Potenziato lo sportello migranti
7 Febbraio 2019

Sea Watch 3: Capitana Carola, l’umanità che abbatte i confini e le leggi scritte. 

Carola Rachete, la comandante della nave dell’Ong Sea Watch 3 aveva annunciato la decisione di entrare in acque italiane questa mattina. Secondo quanto riporta l’Ansa, avrebbe dichiarato: “Ho deciso di entrare in porto a Lampedusa. So cosa rischio ma i 42 naufraghi a bordo sono allo stremo. Li porto in salvo”. Dopo aver forzato il blocco navale, la nave Sea Watch 3 è ormai arrivata davanti all’isola di Lampedusa e dovrebbe attraccare al porto dopo le 20.30 di stasera, appena sarà partito il traghetto diretto a Porto Empedocle. La comandante della Sea Watch Carola Rackete, aveva annunciato su Twitter l’intenzione di portare nell’isola i 42 migranti che si trovano a bordo della nave, nonostante i divieti di attracco.